Maggioranza vara pdl costituzionale,nuove norme dopo taglio... -3-

Bar

Roma, 6 nov. (askanews) - Di seguito il testo dell'articolato della proposta di legge costituzionale per l'adeguamento delle norme conseguente alla riforma che ha tagliato il numero dei parlamentari.

Art. 1 (Modifica della base elettorale per l'elezione del Senato della Repubblica) 1. All'articolo 57 della Costituzione, il primo comma è sostituito dal seguente: "Il Senato della Repubblica è eletto su base circoscrizionale".

Art. 2 (Delegati regionali per l'elezione del Presidente della Repubblica) 1. All'articolo 83 della Costituzione il primo periodo del secondo comma è sostituito dal seguente: "All'elezione partecipano due delegati per ogni Regione eletti dal Consiglio regionale in modo che sia assicurata la rappresentanza delle minoranze".

Art. 3. (Entrata in vigore e applicabilità) 1. La presente legge costituzionale entra in vigore il giorno successivo all'entrata in vigore della legge costituzionale recante "Modifiche alla Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", di cui al comunicato pubblicato nella GU n. 240 del 12 ottobre 2019. 2. La disposizione di cui al secondo comma dell'articolo 83 della Costituzione, come modificato dall'articolo 2 della presente legge costituzionale, si applica a decorrere dalla legislatura successiva a quella in corso alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale.