Re Magi, Milano si prepara alla tradizionale sfilata

re magi

Si sa che “l’Epifania tutte le feste porta via”, ma la sfilata dei Re Magi è sicuramente il modo migliore per dire addio alle lunghe festività natalizie. A Milano ogni 6 gennaio, come da tradizione, la manifestazione comincia in piazza del Duomo e termina alla Basilica di Sant’Eustorgio, dove Gaspare, Melchiorre e Baldassarre offrono i loro doni ai protagonisti della Sacra Famiglia.

Re Magi, la tradizionale sfilata milanese

Come ogni 6 gennaio, anche quest’anno si è svolta la tradizionale sfilata dei Re Magi, antica manifestazione risalente al 1336 che rivive grazie all’Associazione Amici dei magi di Sant’ Eustorgio.

Nel giorno dell’Epifania, il corteo iniziato in piazza del Duomo ha attraversato le vie del centro fino a raggiungere la Basilica di Sant’Eustorgio. Alla sfilata hanno partecipato anche numerose autorità civili della Giunta Comunale e del Consiglio Regionale.

“Non si tratta certo di ripristinare solo un simbolo religioso. La traslazione da parte dell’Imperatore Federico Barbarossa nella cattedrale di Colonia avevano il chiaro intento politico-culturale di rafforzare la corona imperiale, il suo potere sull’Italia. Milano l’ha sempre vissuta nei secoli come una frattura che ora vorremmo recuperare in un clima di familiarità e fraternità“. Così l’Associazione Amici dei magi di Sant’ Eustorgio ha commentato l’iniziativa.

Il programma della sfilata

Dopo il Concerto natalizio di cornamuse, svolto nella Basilica di S. Eustorgio alle 21 di domenica 5 gennaio 2020 insieme ai Pedra – I pastori erranti del buon ricordo, nel giorno dell’Epifania moltissimi fedeli e appassionati hanno seguito i Magi nel cuore della città meneghina.

Re Magi

Lunedì 6 gennaio il ritrovo è stato fissato in piazza Duomo, dove i tre Re Magi, la Banda Civica e i vari figuranti hanno ricevuto la solenne benedizione alle 11.15. La manifestazione ha avuto inizio alle 11.30, attraversando via Torino e raggiungendo le colonne di San Lorenzo, in mezzo ai tantissimi curiosi e ai turisti in preda allo shopping. Poi la sfilata ha raggiunto corso di porta Ticinese. Alle 12.15 c’è stata la sosta alla Basilica di S. Lorenzo per l’evocazione dell’incontro con i Magi con Erode. Intorno alle 12.40, l’arrivo in piazza S.Eustorgio, con la deposizione dei doni al presepe vivente.

Re Magi

La sfilata ha richiesto la partecipazione di oltre cento figuranti in costume storico tra pastori, dame, fanti e cavalieri. La storica passeggiata nel cuore della città si rinnova ogni anno dal 1960 e trae origine dai racconti della tradizione. Per il credo cristiano, infatti, il vescovo Eustorgio nel IV secolo ha trasportato i resti dei tre re da Costantinopoli a Milano. Le reliquie dei Re Magi si trovano ora in un’urna di bronzo, collocata sopra l’altare loro dedicato, e vengono esposte durante la Messa delle ore 17.00. La stella a otto punte sulla torre campanaria della basilica di Sant’Eustorgio richiama proprio la cometa che ha guidato i tre re alla grotta di Betlemme.

Re Magi

Altre iniziative per l’Epifania

Per l’occasione, il Museo Diocesano, presente nel complesso di Sant’Eustorgio, resterà aperto dalle ore 10 alle 18 (con ingresso ridotto a 6 euro). Oltre alle collezioni, i visitatori potranno ammirare l’Adorazione dei Magi, uno dei dipinti più significativi di Artemisia Gentileschi, che la Diocesi di Pozzuoli ha dato in prestito alla città di Milano fino al 26 gennaio 2020. Dalle 13.30 alle 15.30, inoltre, si terranno delle visite guidate gratuite. Per l’occasione è stato inaugurato il nuovo Bistrot del Chiostro.

Lunedì 6 gennaio, alle 10.30, il Museo Martinitt e Stelline ha organizzato un laboratorio per i più piccoli presso l’Auditorium del Pio Albergo Trivulzio, in via Trivulzio 15. I bambini hanno poi ricevuto caramelle e dolciumi dalla Befana.

La Biblioteca degli Alberi Milano alle 16.30 di lunedì 6 gennaio 2020 presenta BAM on Ice: Una Befana Tutta Speciale, l’ultimo appuntamento del programma Holiday Season BAM. Per l’occasione la Befana arriverà su pattini alati per distribuire i suoi regali ai bimbi presenti. Successivamente, giovani pattinatrici agonistiche introdurranno lo spettacolo dei campioni italiani di pattinaggio artistico. Parteciperanno Filippo Ambrosini, Rebecca Ghilardi e Valentina Marchei. In Darsena non mancherà lo show di acqua e luci, con getti fino a 80 metri. Gli spettacoli saranno alle 18, alle 19, alle 20 e alle 21.30, quando ci saranno persino dei giochi pirotecnici.

Il giorno della Befana si tiene anche la 53esima Befana Benefica Motociclistica, tradizionale manifestazione dedicata agli appassionati delle due ruote. Per l’Epifania, inoltre, si terrà un concerto-evento con la proiezione della versione restaurata del film Fragment of an Empire del regista sovietico Fridrikh Ermler, con accompagnamento musicale dal vivo a cura del musicista e compositore jazz Antonio Zambrini. A seguire, l’estrazione della Lotteria della Cineteca, con lo scopo di salvaguardare i capolavori conservati nei suoi archivi.