Magnussen: sulla Haas si è rotta la sospensione posteriore

Franco Nugnes

La Haas non è più tornata in pista dopo l'incidente di Kevin Magnussen avvenuto alle 14,30. Il danese ha perso la VF-20 alla curva 8 ed è andato a sbattere in forma leggera contro il muretto con l'anteriore destra.

La direzione gara ha subito sospeso la sessione pomeridiana del terzo giorno di test a Barcellona con la bandiera rossa: il team americano aveva pubblicato un tweet nel quale dichiarava che il testacoda di Magnussen era stato causato dalla foratura della gomma posteriore destra.

In realtà l'immagine che pubblichiamo testimonia che a cedere è stata una leva della sospensione posteriore e il pneumatico si è stallonato solo di conseguenza. Al pilota danese è andata bene che la rottura sia avvenuta in una zona della pista nella quale la monoposto non era ad alta velocità.

Il pilota è uscito del tutto incolume dall'uscita di pista: la squadra diretta da Gunther Steiner ha deciso di non tornare in pista per valutare con attenzione quale sia stato il motivo della rottura. Per Magnussen non è stata una giornata di test soddisfacente visto che è riuscito a coprire solo quattro giri dopo aver rilevato la VF-20 dalle mani di Romain Grosjean che in mattinata aveva coperto 48 giri in 1'18"380 ottenuto con le gomme a mescola C3 (gialle).

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa

L'incidente di Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-20 che ha causato la bandiera rossa Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1

Kevin Magnussen, Haas F1 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20 Glenn Dunbar / Motorsport Images

Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20 Glenn Dunbar / Motorsport Images

Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20 Andy Hone / Motorsport Images

Andy Hone / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20

Kevin Magnussen, Haas VF-20 Steven Tee / Motorsport Images

Steven Tee / Motorsport Images