Mahle, Pd Piemonte: servono regole contro il dummping in Europa

Prs

Torino, 21 gen. (askanews) - Servono "regole europee contro il dumping di impresa". A sollecitarle Paolo Furia, Segretario Pd Piemonte e Enzo Lavolta, Responsabile Lavoro della segreteria regionale del partito, che hanno giudicato "molto importante" il fatto che "il Consiglio Regionale del Piemonte abbia oggi approvato l'Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Regionale Pd Diego Sarno, sulla crisi della Mahle: un ordine del giorno che impegna a portare la discussione a livello europeo".

"Bisogna infatti dotarsi di contromisure di livello continentale contro strategie di disimpegno e delocalizzazione da un territorio all'altro dentro l'Unione Europea. L'Europa non sarà mai davvero equa fino a quando non saranno evitate forme di concorrenza sleale tra condizioni di paesi vicini. Ciò riguarda la Mahle, che ha altri stabilimenti in altri paesi europei, ma vale in generale, da momento che l'Italia, e in particolare una regione come il Piemonte fortemente industrializzata, ha già patito più volte questo tipo di fenomeni", hanno concluso.