Mahmood: “Si, sono fidanzato ma non aggiungo altro”

Mahmood

Mahmood è stato intervistato dal settimanale Chi dopo il successo sul palco dell’Ariston. Come sempre, il settimanale di Alfonso Signorini ha voluto concentrare le domande sulla vita privata del cantante in cerca di qualche interessante spunto per il gossip. Nonostante sia molto riservato, Alessandro Mahmoud ha fatto qualche piccola dichiarazione, dimostrando ancora una volta di non essere interessato a far parlare di sé per qualcosa che sia diverso dalla musica che compone.

Vita privata di Alessandro Mahmoud

Purtroppo la vittoria di Mahmood al Festival di Sanremo è stata accompagnata da una scia di polemiche che raramente hanno toccato i livelli di quest’anno. Al centro della polemica c’è stata la percentuale di voti con cui Mahmood si è accaparrato il podio: nonostante Ultimo avesse preso più voti dal Televoto, la giuria della sala stampa e quella d’onore hanno ribaltato il risultato a favore di Mahmood. Dopo di ciò, la polemica si è spostata sulle origini del vincitore di Sanremo: sono stati in moltissimi (forse in troppi) a sostenere che il motivo per cui le due giurie “intellettuali” del Festival hanno deciso di favorire il rapper rispetto a Ultimo è stato di origine esclusivamente politica.

Alessandro Mahmoud infatti è di padre egiziano e madre italiana. Nato a Milano e perfettamente integrato, è italiano a tutti gli effetti e ha un difficilissimo rapporto con il padre, rapporto che viene amaramente sviscerato nel brano che ha vinto il Festival.

A seguito di tutto questo la vita privata di Alessandro Mahmood è stata letteralmente messa sotto la lente del microscopio dalla stampa e, di conseguenza, era ovvio che prima o poi Alfonso Signorini arrivasse come un falco sulla preda e facesse al vincitore di Sanremo la domanda fatidica.

Mahmood è fidanzato?

Mogli, amanti, compagne o fidanzate, non importa: quello che interessa al Gossip è soltanto sapere se nella vita amorosa del vincitore di Sanremo c’è qualcuno di speciale. Il modo più corretto per scoprirlo, naturalmente, è chiedere al diretto interessato.

Sì, sono fidanzato ma non aggiungo altro. Dediche d’amore? Quelle si fanno in privato.

Oltre a ciò Alessandro Mahmood non ha voluto minimamente sbilanciarsi, com’è pienamente nel suo diritto, nel tentativo di fare in modo che la stampa si interessi più alla sua carriera artistica piuttosto che alla sua vita privata.

Mahmood è gay?

Le voci che circolano sul vincitore di Sanremo però, vanno in una direzione precisa: secondo molti, e analizzando anche le recenti dichiarazioni di Alessandro in merito al coming out di Marco Carta, il rapper sarebbe gay.

Per la sua prima esibizione sul palco dell’Ariston, tra le altre cose, Alessandro ha scelto di esibirsi con un completo scuro ravvivato da una camicia arcobaleno, simbolo inequivocabile del pride e della comunità LGBT.

I motivi per cui il vincitore di Sanremo non voglia sbilanciarsi in merito al proprio orientamento sessuale è ovvio: non ha alcuna intenzione di aggiungere polemica a polemica e, ora, il suo unico obiettivo è concentrarsi sulla preparazione dell’Eurovision Song Contest, a cui parteciperà verso la metà di Maggio.