Maire Tecnimont: sbarca in Turchia con un contratto da 200 mln euro

Maire Tecnimont: sbarca in Turchia con un contratto da 200 mln euro

Milano, 14 mar. (Adnkronos) – Maire Tecnimont annuncia che la propria controllata Tecnimont ha firmato con Gemlİk Gübre Sanayİİ Anonİm şİrketİ un contratto Epc per il valore di circa 200 milioni di euro relativo alla realizzazione di un nuovo impianto di urea e di Uan (soluzione di urea e nitrato di ammonio) a Gemlik, 125 chilometri a su d di Istanbul, in Turchia. La capacità dell’impianto è di 1.640 tonnellate/giorno di urea granulata e di 500 tonnellate/giorno di Uan.

Lo scopo del lavoro riguarda l’esecuzione dell’ingegneria, la fornitura di tutte le apparecchiature e materiali ed i lavori di costruzione. Il completamento del progetto è previsto entro tre anni dall’entrata in vigore. Gemlİk Gübre appartiene a Yildirim holding, un gruppo diversificato attivo in diversi campi dal chimico e fertilizzanti, fino ai porti e logistica, compreso quello minerario e dei metalli.