Malagrotta, Gualtieri: siamo al lavoro per trovare alternative

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 16 giu. (askanews) - "Quanto accaduto costituisce un colpo per la città e per il sistema di governance dei rifiuti perché i due Tmb trattavano una quota, fortunatamente il Tmb 1, che tratta circa 4mila tonnellate di rifiuti a settimana, è indenne e contiamo di farlo tornare a regime non appena l'area sarà messa in sicurezza". Lo ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, intervenendo in Assemblea capitolina online con una comunicazione sugli esiti del rogo del Tmb a Malagrotta.

"Siamo in contatto costante con l'amministratore giudiziario Luigi Palumbo - ha aggiunto Gualtieri -, che ringrazio per il suo impegno, per assicurare quanto prima la ripartenza del Tmb 1. Purtroppo, però, il Tmb 2, dove si è propagato inizialmente l'incendio e che tratta circa 4500 tonnellate, è al momento inutilizzabile - ha spiegato -. Siamo al lavoro per trovare alternative di trattamento anche per le 4mila tonnellate settimanali del Tmb 1, nonché degli sbocchi successivi", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli