Malattia misteriosa, "Charlene di Monaco è quasi morta"

·1 minuto per la lettura

La principessa Charlene di Monaco è "quasi morta" in Sudafrica dopo aver subito diversi interventi chirurgici e aver perso peso in modo preoccupante. Lo riferiscono fonti esclusive del sito di gossip "Page Six".

La scorsa settimana il principe Alberto aveva rilasciato un'intervista in cui affermava che la principessa - tornata a Montecarlo dopo quasi un anno trascorso in Sudafrica - era impegnata in un percorso di riabilitazione per recuperare fisicamente e psicologicamente. Secondo indiscrezioni circolate a stretto giro, Charlene Wittstock si troverebbe in Svizzera in un centro specializzato nella cura delle dipendenze.

GUARDA ANCHE: Charlene e Alberto felici? Le foto mentono: il dettaglio che fa il giro del web

"Non è giusto che venga ritratta come se avesse problemi mentali o emotivi - afferma però la fonte di Page Six -. Il Palazzo sta minimizzando il fatto che in Sudafrica sia quasi morta". L'nsider di Palazzo Grimaldi ha osservato che Charlene, 43 anni, ha sofferto di una grave infezione all'orecchio, al naso e alla gola, che ha provocato "gravi problemi ai seni nasali e alla deglutizione derivanti da un precedente intervento chirurgico"

Non sarebbe stata in grado di mangiare cibo solido per oltre sei mesi a causa dei molteplici interventi chirurgici cui sarebbe stata sottoposta. "Era in grado di assumere liquidi soltanto attraverso una cannuccia, - racconta la fonte - pertanto ha perso quasi la metà del suo peso corporeo".

LEGGI ANCHE: Paura per Charlene di Monaco, nuovo ricovero: parla Alberto

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli