Malattie rare, premiata direttrice O.Ma.R.

Cro-Mpd

Roma, 10 ott. (askanews) - Sabato 12 ottobre alle 18.30 al Complesso Museale di San Francesco a Montefalco in Umbria, si terrà la cerimonia di premiazione della IV edizione del Premio A.I.NET - Associazione Italiana Tumori Neuroendocrini "Vivere la Speranza - amici di Emanuele Cicio". Per la sezione "Migliore Idea", il Premio per le donne … dalle donne 2019 verrà assegnato al direttore editoriale dell' Osservatorio Malattie Rare Ilaria Ciancaleoni Bartoli "per aver fondato la testata giornalistica O.Ma.R. - Osservatorio Malattie Rare, prima e unica agenzia giornalistica in Italia e in Europa dedicata alle malattie e i tumori rari. Scelta professionale che ha portato a una divulgazione scientificamente mirata delle tematiche inerenti alle malattie rare tra cui i tumori neuroendocrini - NET e le Neoplasie endocrine multiple - MEN di cui l'Associazione Italiana Tumori Neuroendocrini - A.I.NET si occupa da circa un ventennio".

L'obiettivo del Premio, giunto alla sua IV edizione, è quello di portare all'attenzione della collettività donne famose che si sono distinte nel loro campo. L'Associazione A.I.NET, fondata da Adele Santini Cicio è, un'associazione di volontariato quasi esclusivamente al femminile. Oltre a sostenere la ricerca in campo medico, volge il suo interesse all'operato delle donne che si sono distinte per l'alto valore scientifico, l'impegno sociale, l'arte, la bellezza, la professionalità e la cultura.

(Segue)