Malaysia, premier 94enne ci ripensa e ritira dimissioni

Bea

Roma, 29 feb. (askanews) - Il premier dimissionario della Malaysia Mahathir Mohamad ha annunciato che si ricandida a guidare i Paese del sudest asiatico a capo delle coalizione di governo, meno di una settimana dopo aver dato le dimissioni gettando il paese nel caos politico. Mahathir, che a 94 anni è il più anziano capo di governo al mondo, ha fatto pace con il suo alleato ed ex rivale Anwar Ibrahim, 72 anni ricucendo un'inedita alleanza che nel 2018 ha vinto a sorpresa le elezioni.

Il ripensamento di Mahathir evita la resa dei conti tra i due uomini la cui rivalità ha plasmato per vent'anni la vita politica della Malaysia e il rischio che i due finissero ai margini con il ritorno al potere dell'ex partito d governo in odore di corruzione.

"Ho fiducia che ora abbiamo in numeri per avere un sostegno di maggioranza" ha affermato Mahathir. Anwar dal canto suo ha annunciato che avrebbe informato il sovrano che Mahathir è ora il candidato alla carica di premier della coalizione Pakatan Harapan.