Malaysia, re scarica 94enne Mahathir, sceglie altro premier

Bea

Roma, 29 feb. (askanews) - Il 94enne premier uscente malese Mahathir Mohamad ha perso la sua battaglia per tornare a capo del governo quando il re stamani ha scelto l'ex ministro degli interni Muhyiddin Yassin per guidare l'esecutivo, al termine di una settimana di caos politico scatenato dalle dimissioni dello stesso Mahathir.

La decisione potrebbe ridisegnare lo scenario politico del Paese del sudest asiatico appena due anni dopo che a sorpresa l'alleanza tra Mahathir e il suo ex rivale Anwar Ibrahim, 72 anni, ha scacciato dalle stanze del potere il partito che governava da sessant'anni, travolto da numerose accuse di corruzione.

L'ex partito di governo, Organizzazione nazionale dei malesi uniti (UMNO), sostiene il neo nominato Muhyiddin, insieme con il partito islamista PAS. Nonostante stamani Mahathir e Anwar abbiano annunciato che lo strappo nella loro alleanza era ricucito, il palazzo reale in una nota ha detto che il re ha preso la sua decisione convinto che Muhyiddin possa avere una maggioranza parlamentare. "Sua maestà ha decretato che il processo di nomina del primo ministro non può essere rinviato. E' la migliore decisione per tutti" ha dichiarato il palazzo. (Segue)