Malek e Washington indagano insieme in “Fino all’ultimo indizio”

·1 minuto per la lettura
Malek e Washington indagano insieme in “Fino all’ultimo indizio”
Malek e Washington indagano insieme in “Fino all’ultimo indizio”

Roma, (askanews) – Arriva direttamente in digitale il 5 marzo in Italia “Fino all’ultimo indizio”, il thriller con Denzel Washington, Rami Malek e Jared Leto, che per la sua interpretazione nel film ha ricevuto la nomination ai Golden Globe come “Miglior attore non protagonista”. Diretto dal regista di “Saving Mr. Banks” John Lee Hancock, sarà disponibile per acquisto e noleggio su tutte le principali piattaforme digitali.

Washington interpreta un vice sceriffo che viene mandato a Los Angeles per un veloce incarico e si trova coinvolto nella caccia al killer che sta terrorizzando la città. A guidare l’indagine c’è il sergente Rami Malek. Man mano che le indagini vanno avanti e i due seguono le tracce del principale indagato, entrambi si ritrovano a confrontarsi con i propri demoni e con segreti rimossi.

A proposito di questa esperienza e del suo lavoro con Washington e Leto, Malek ha detto:

“Ho letto la sceneggiatura e mi è sembrata subito speciale. E’ un noir con con un che di nostalgico, non solo perché è ambientato a fine anno ’80, inizio ’90. C’è qualcosa che non vedi spesso nei film.

Poi quando metti Denzel e Jared nella stessa stanza sai che ci saranno i fuochi d’artificio. Ed è quello che ho sentito: elettrico, pesante, nel senso migliore del termine, intenso e potente”.

Washington a proposito del suo lavoro per il film ha affermato: “Il processo del lavoro di attore credo sia In qualche modo simile a quello dei detective: bisogna togliere tutti gli strati e prendersi tempo per trovare la strada giusta per arrivare all’obiettivo”.