Malesia, chiusa piazza Indipendenza a Kuala Lumpur in vista di cortei

Kuala Lumpur (Malesia), 27 apr. (LaPresse/AP) - Le autorità della Malesia hanno chiuso piazza Indipendenza di Kuala Lumpur, dove gli attivisti hanno in programma una manifestazione per domani per chiedere maggiore trasparenza nelle elezioni generali che dovrebbero tenersi a giugno. Migliaia di persone dovrebbero partecipare alla protesta, il cui obiettivo primario è spingere per modifiche alle leggi elettorali in modo da evitare frodi. Circa 20mila dimostranti avevano manifestato lo scorso luglio, scandendo slogan simili. La protesta era stata sedata con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua e circa 1.600 persone erano state arrestate. Le autorità della capitale hanno dichiarato che i manifestanti non hanno ottenuto il consenso legale per organizzare proteste nella piazza.

Ricerca

Le notizie del giorno