Malesia, migliaia in piazza a Kuala Lumpur chiedono elezioni giuste

Kuala Lumpur (Malesia), 28 apr. (LaPresse/AP) - Almeno 25mila persone sono scese in piazza a Kuala Lumpur, in Malesia, per chiedere maggiore trasparenza e una revisione delle politiche elettorali in vista del voto nazionale in programma a giugno. Il dato sulla partecipazione è stato fornito dal portavoce della polizia federale Rasdi Ramli, ma secondo il sito di notizie indipendente Malaysiakini i dimostranti sono oltre 75mila. Il quotidiano The Sun stima circa 80mila partecipanti.

Si tratta di una delle maggiori manifestazioni di massa degli ultimi anni nel Paese e riflette i timori che la coalizione al governo del primo ministro Najib Razak possa tenere comportamenti non trasparenti nel corso delle elezioni. Gli attivisti sostengono infatti che la Commissione elettorale sia parziale e che le liste per la registrazione dei votanti siano macchiate da iscrizioni fasulle. I manifestanti indossano magliette gialle e stanno provando a dirigersi verso piazza Indipendenza che la polizia ieri aveva chiuso con filo spinato e transenne.

Ricerca

Le notizie del giorno