Malessere improvviso a scuola per insegnanti e studenti

brescia studenti insegnanti malati
brescia studenti insegnanti malati

Mistero in un’Istituto Superiore di Brescia: alcuni studenti e insegnanti della stessa classe si sono sentiti male improvvisamente.

Improvviso malessere per studenti e insegnanti

Momenti di paura all’Istituto superiore “Tassara- Ghislandi” di via Folgore a Breno, in provincia di Brescia. Nella stessa classe, cinque studenti e due insegnanti si sono sentiti male per cause ancora sconosciute le cause.

Dalle prime informazioni tutti avrebbero lamentato mancanza di ossigeno e molta fatica a respirare. A dare l’allarme sono stati gli altri studenti. Sul posto, oltre a due squadre dei Vigili del Fuoco, si sono precipitate due ambulanze, un’auto medica e i carabinieri. Alcuni studenti sono stati trasportati al vicino ospedale di Esine.

La ricostruzione della vicenda

È successo tutto intorno alle ore 09:30 di oggi, giovedì 5 maggio. Studenti e insegnanti erano in classe e stavano partecipando a un concorso, quando hanno iniziato ad accusare i primi sintomi. La scuola, dopo aver diffuso l’allarme, ha immediatamente attivato il protocollo: tutti gli alunni sono stati fatti uscire dalle rispettive aule e tutto l’edificio è stato evacuato.

Come anticipato, sono intervenuti i soccorsi sul posto e dopo i primi accertamenti non sembra che si sia trattata di una fuga di gas, anche perché non è stato sentito nessun odore particolare. Ancora da definire il movente di questo malessere.

Tutti i pazienti sono stati trasportati in ospedale per le cure e le visite del caso. Non sarebbero in pericolo di vita.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli