Mali, 38 soldati uccisi in attacchi jihadisti questa settimana

Fth

Roma, 4 ott. (askanews) - L'esercito maliano ha perso 38 soldati nell'attacco jihadista a due campi avvenuto all'inizio di questa settimana, secondo un nuovo rapporto ufficiale pubblicato ieri sera e che accentua ulteriormente la gravità del colpo ricevuto dalle forze governative.

"Sfortunatamente, oggi, dopo il conteggio, abbiamo seppellito 38 corpi", ha detto alla radio nazionale il ministro della Difesa Ibrahima Dahirou Dembélé, come ha riportato l'agenzia France Presse.

Un precedente comunicato del governo parlava di almeno 25 soldati uccisi e 60 dispersi.