Mali, almeno 25 soldati e 15 jihadisti uccisi in combattimenti

Fth

Roma, 2 ott. (askanews) - Almeno 25 soldati maliani sono stati uccisi in intensi combattimenti scoppiati tra lunedì e martedì per il controllo di due campi militari nel centro del Paese in guerra, attaccati da jihadisti che - a loro volta - hanno perso 15 uomini. Lo ha affermato il governo in un comunicato ripreso dall'agenzia France Presse.

Mancano all'appello circa 60 soldati e l'esercito ha subito pesanti perdite di equipaggiamento, ha aggiunto il governo in una nota.