Mali, Croce Rossa annuncia sospensione attività a Timbuctù -2-

Fco

Roma, 6 ago. (askanews) - È "quasi impossibile continuare a lavorare quando siamo sistematicamente obiettivo di rapine", ha proseguito. Jean-Nicolas Marti, capo della delegazione in Mali, ha precisato in un altro tweet che questa decisione fa seguito alla "rapina a mano armata" di un veicolo dell'organizzazione a Timbuctù.

"In pieno giorno, nel cuore della città, l'emblema della Croce Rossa attaccato. Inaccettabile!», ha scritto, per poi aggiungere: "Il Cicr Malisospende temporaneamente le sue operazioni effettuate da Timbuctù". Nel nord del Mali regna l'insicurezza da diversi anni.