Mali, Isis rivendica responsabilità morte soldati francesi

Mgi

Roma, 28 nov. (askanews) - La branca africana delle milizie jihadiste dello Stato Islamico (Isis) ha rivendicato la responsabilità dell'incidente costato la vita lunedì scorso a 13 militari francesi nel Mali: è quanto pubblica il quotidiano francese Le Figaro, citando il sito statunitense Site.

Lo stato maggiore francese aveva reso noto che i militari entro morti nella collisione di due elicotteri durante un'operazione delle forze speciali contro dei gruppi jihadisti.