Mali, rapito il leader dell'opposizione a pochi giorni dal voto -2-

Sim

Roma, 26 mar. (askanews) - Stando al resoconto fatto oggi alla stampa locale da Demba Traoré, responsabile comunicazione del partito Urd (Union pour la République et la Démocratie), Cissé e la sua delegazione di 12 persone sono stati presi di mira da uomini armati nella regione di Niafunké, nel centro del Paese, mentre erano a bordo di due veicoli. I rapitori hanno lasciato andare due persone rimaste ferite e una terza deceduta nello scontro a fuoco, più altre due persone che non hanno riportato ferite.

Riguardo alle notizie circolate in mattinata sul rilascio di Cissé, Traoré ha dichiarato: "Al momento, il leader dell'opposizione non è libero. I rapitori non hanno chiesto riscatti, ma possiamo dirvi che lui e le altre sei persone stanno bene".