Malika Ayane insultata sui social al posto della sua omonima: lo sfogo della cantante

·1 minuto per la lettura
malika ayane
malika ayane

La storia di Malika Chalhy è ormai pressoché nota a tutti. Ci riferiamo chiaramente alla ragazza omosessuale di Firenze che fu cacciata di casa dai genitori proprio per via del suo orientamento sessuale. La notizia è diventata virale sul web nei giorni scorsi, approdando infine anche in televisione a Le Iene a al Maurizio Costanzo Show. Molti vip hanno espresso solidarietà in favore della ragazza, che aveva raccontato di essere stata perfino minacciata di morte dai suoi stessi famigliari.

Una sua amica aveva così pensato di organizzare una raccolta fondi per aiutarla, trovando l’adesione di moltissime persone. I soldi sono difatti arrivati a valanga, ma Malika, dopo aver preso in affitto un appartamento a Milano, ha deciso anche di comprare anche altro finendo così nel mirino delle critiche. Si tratta nella fattispecie di una Mercedes e di un bulldog francese da 2500 euro, che lei ha giustificato come sfizi.

Malika Ayane si sfoga contro i boomer

Tali acquisti hanno dunque provocato l’indignazione di gran parte del popolo del web, che si è riversato sui social per esprimere il proprio risentimento. Peccato però che il primo profilo ad apparire online non è quello della Chalhy, ma quello di Malika Ayane, la popolare cantante. I boomer, probabilmente non capendo di sbagliare persona, hanno così iniziato a offendere l’artista, che ha quindi deciso di intervenire su Twitter con queste parole:

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli