Malika Chalhy, dopo l'auto di lusso anche il cane da 2.500 euro

·2 minuto per la lettura
Malika Chalhy cane
Malika Chalhy cane

Aveva commosso l’Italia intera la storia di Malika Chalhy, cacciata di casa dai genitori perché omosessuale. In molti si sono impegnati per supportarla, aprendo una raccolta fondi per sostenerla e aiutarla a costruire il suo futuro. Tuttavia, non sono mancate le polemiche per l’auto comprata con i soldi della raccolta fondi. Ora spunterebbero nuove indiscrezioni: Malika Chalhy con quei soldi avrebbe preso anche un cane da 2.470 euro in un allevamento di Firenzuola, in provincia di Firenze.

Malika Chalhy, il cane da quasi 2500 euro

Su Tpi.it, Selvaggia Lucarelli svela un nuovo acquisto di Malika destinato ad alimentare nuove polemiche.

Stando a quanto dichiarato dalla giornalista, la giovane si sarebbe concessa delle spese non davvero necessarie usufruendo dei soldi ottenuti grazie alla raccolta fondi aperta su Gofoundme per aiutarla a rifarsi una vita dopo essere rimasta sola, senza una famiglia né una casa.

In particolare, Malika a maggio avrebbe comprato un French Bulldog da quasi 2500 euro. Lo racconta il proprietario dell’allevamento di Firenzuola: Non sono cani per tutte le tasche, qui poi vendiamo i migliori. Ha speso 2.470 euro, ha pagato lei con due bonifici uno il 15 maggio e l’altro il 21”.

VIDEO - Malika, la raccolta fondi e la Mercedes nuova

Malika Chalhy, il cane comprato in un allevamento a Firenzuola

Il proprietario dell’allevamento in cui Malika si è recata per comprare il cane si ricorda bene quel momento. Lo riporta Tpi.it: “Malika? Non l’avevo riconosciuta quando è venuta in allevamento, ma poi ho capito. Ha comprato il cane più caro. Così avrebbe dichiarato il venditore.

Il proprietario si ricorda bene la sua Mercedes e quando poco dopo il cagnolino ha avuto dei piccoli problemi di salute la ragazza non ha voluto metterlo in contatto con il suo veterinario. “Pretendeva una strana riservatezza, era come se io non fossi dovuto esistere”, ha confidato l’uomo.

Le repliche di Malika Chalhy sulle polemiche per il cane comprato

“Perché mi piaceva la razza, devo giustificarmi perché spendo i miei soldi come voglio?. Così Malika avrebbe risposto alle critiche per l’acquisto di un cane tanto costoso, soprattutto se comprato con soldi donati alla giovane per rifarsi una vita.

“Il cane è un bene di prima necessità” per Malika. Per lei è un “supporto psicologico”. “Sono amante di questa razza e ho preso un bulldog. La Mercedes e il bulldog sono beni necessari”, ha ribadito Malika durante la telefonata fatta a Selvaggia Lucarelli e da lei riportata in un articolo.

VIDEO - Måneskin, il bacio tra Damiano e Thomas alla tv polacca: “L'amore non è mai sbagliato”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli