Malnutrizione per 1 bambino su 2 legata a "malattie dell'acqua" -2-

vgp

Roma, 21 mar. (askanews) - In occasione della "Giornata mondiale dell'acqua", con una pandemia che ha già colpito più di 160 Paesi, Azione contro la Fame ritiene più che mai essenziale riconoscere che l'utilizzo di un'acqua pulita, oltre a una "nuova cultura" capace di garantire una igiene adeguata, sia oggi l'unica strada per combattere tutte le epidemie. L'accesso all'acqua sicura è, del resto, un problema che riguarda ancora tante aree del mondo. La malnutrizione, per 1 bambino su 2, è collegata ancora oggi alle "malattie dell'acqua". Inoltre, il 27% delle malattie nei bambini di età inferiore a 5 anni (polmonite, malaria, diarrea) continua ad essere causato dallo scarso accesso a fonti idriche sicure e all'igiene.(Segue)