Malnutrizione per 1 bambino su 2 legata a "malattie dell'acqua" -6-

vgp

Roma, 21 mar. (askanews) - "L'accesso all'acqua pulita e potabile, insieme alla condicisione delle regole igieniche più importanti, diventa un aspetto fondamentale - conclude Garroni -. Occorre, infatti, salvaguardare ben 821 milioni di persone nel mondo che, ancora, soffrono la fame e che, a causa di un sistema immunitario fortemente indebolito, rischiano di non sostenere gli effetti di un eventuale contagio da coronavirus. Penso anche ai 200 milioni di bambini che hanno scarse difese immunitarie, anche per la concomitanza con altre malattie quali malaria, polmonite e infezioni intestinali".