Malore al concerto, Emma ferma il live di Reggio Emilia

Malore al concerto, Emma ferma il live di Reggio Emilia (Photo by Elena Di Vincenzo/Archivio Elena Di Vincenzo/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Malore al concerto, Emma ferma il live di Reggio Emilia (Photo by Elena Di Vincenzo/Archivio Elena Di Vincenzo/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Emma, Alessandra Amoroso, Laura Pausini, Giorgia, Elisa, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini. Sono le fantastiche artiste che hanno messo in scena il più grande evento musicale di sempre contro la violenza di genere, "Una. Nessuna. Centomila", che si è tenuto sabato 11 giugno, alla RCF Arena (Campovolo) di Reggio Emilia.

Durante la performance di Emma, una parte di pubblico ha cominciato a rumoreggiare e agitarsi. La cantante, accortasi della situazione anomala, ha fermato l'esibizione. Una persona ha accusato un malore, mentre si trovava nella marea umana che ha partecipato al concertone.

"Ragazzi, date una mano alla sicurezza - ha detto Emma dal palco - "facciamo passare l'ambulanza", scatenando gli applausi al grido di "grande". L'artista 37enne ha poi dato una bottiglietta d'acqua a un fan ed è tornata al microfono. "Ve la rifaccio meglio, dai", riprendendo il concerto dopo aver avuto la certezza che la persona stesse meglio.

Il gesto di Emma non è passato inosservato ed è stato ripreso da migliaia di fan su Twitter.

GUARDA ANCHE - Chi è Emma?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli