Malta, assedio Parlamento: dimostranti chiedono dimissioni Muscat

Mos

Roma, 2 dic. (askanews) - Manifestanti inferociti hanno assediato oggi il Parlamento a Malta, chiedendo le dimissioni immediate del primo ministro Joseph Muscat, travolto dallo scandalo dell'uccisione della giornalista Daphne Caruana Galizia. Lo scrive il Times of Malta.

I dimostranti hanno bloccato per due ore i parlamentari bloccando l'uscita del parlamento. In seguito anche l'ufficio del primo ministro è stato oggetto di lanci di uova e carote.

Nel parlamento c'era anche Muscat, che stava tenendo il suo ultimo discorso prima delle dimissioni a gennaio.