Malta e Libia, nuova cooperazione nel settore energetico

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Malta e la Libia stanno esplorando un’ulteriore cooperazione nel settore energetico, in particolare nelle energie rinnovabili. Il ministro degli Affari esteri Ian Borg e il ministro dell’Ambiente e dell’Energia Miriam Dalli sono tornati a Malta dalla Libia dopo i colloqui bilaterali con il governo libico domenica scorsa.
Il governo maltese ha detto che a Tripoli si sono tenuti incontri con il ministro degli Affari esteri Najla El Mangoush, con il ministro del Petrolio e del gas Mohammed Oun e con il ministro dell’Ambiente Ibrahim Munir Al-Arabi.
Il ministro maltese dell’Ambiente e dell’Energia ha dichiarato l’impegno di Malta a continuare a investire nella diversificazione delle sue fonti energetiche, mentre il ministro degli Esteri maltese ha descritto la visita in Libia come “una solida dimostrazione dell’impegno di Malta a continuare a consolidare e migliorare le relazioni con la Libia”.
Entrambe le parti hanno discusso questioni di interesse comune, tra cui la migrazione, gli ultimi sviluppi politici in Libia, la necessità di elezioni democratiche in Libia e il mandato di Malta nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.
-foto Department of Information (Malta) –
(ITALPRESS).