Malta introdurrà disposizioni anti-SLAPP

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Il primo ministro maltese Robert Abela ha descritto Malta come un pioniere nell’Unione Europea per l’impegno a includere disposizioni anti-SLAPP nella legge maltese, oltre a pene più severe per i crimini contro i giornalisti.
Lo ha detto Abela durante un incontro con Teresa Ribeiro, rappresentante dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa sulla libertà dei media. Ha aggiunto che, a seguito delle raccomandazioni dalla commissione di esperti sul settore dei media, sono stati presentati in Parlamento tre disegni di legge che rafforzano la protezione dei giornalisti. Abela ha sottolineato che il suo governo è impegnato in ulteriori consultazioni e resterà impegnato nelle riforme perche la libertà di espressione e il ruolo dei media siano importanti in una società democratica.
In seguito all’assassinio della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia cinque anni fa, il governo maltese è stato sottoposto a crescenti pressioni sia a livello locale che internazionale per attuare una serie di riforme.
Teresa Ribeiro ha ringraziato il Primo Ministro maltese e il suo governo per il dialogo aperto con l’OSCE.
– foto Dipartimento Informazione Governo Malta –
(ITALPRESS).