Malta, omicidio Caruana: gli affari col governo del mandante Fenech -2-

Coa

Roma, 20 nov. (askanews) - La Financial Intelligence Analysis Unit, l'autorità antiriciclaggio di Malta, lo ha anche identificato come il proprietario di una società con sede a Dubai, denominata 17 Black, oggetto di una grande indagine giornalistica compiuta proprio dalla reporter uccisa. Caruana Galizia ne aveva scritto sul suo blog circa otto mesi prima di essere assassinata, ipotizzando connessioni con alcuni politici maltesi.

Molta parte del suo lavoro - ricorda oggi l'Afp - era incentrato su ciò che la fuga di documenti da uno studio legale panamense, i cosiddetti Panama Papers, aveva rivelato sulla corruzione ad alti livelli nel suo Paese. In particolare, secondo alcune email rivelate in tribunale, società panamensi di proprietà dell'allora ministro dell'Energia e oggi ministro del Turismo Konrad Mizzi e del capo di gabinetto Keith Schembri avrebbero preteso pagamenti dalla società 17 Black di Fenech. Le somme, svariate migliaia di euro in tranche giornaliere, sarebbero state girate alle due società offshore per servizi non specificati.(Segue)