Malta, Schembri incriminato per corruzione, l'arrivo in carcere

L'arrivo di Keith Schembri al carcere di Kordin, a Malta. L'ex capo di gabinetto dell'ex primo ministro maltese Joseph Muscat insieme ad altre 10 persone è stato formalmente incriminato per riciclaggio, associazione a delinquere, frode, corruzione, falsa testimonianza e falsificazione di prove. "Daphne aveva ragione", le urla di alcuni maltesi fuori dal carcere, riferendosi a Daphne Caruana Galizia, la giornalista investigativa uccisa il 16 ottobre 2017. rog/sat/red