Malta vieta ingresso a non vaccinati da mercoledì

·1 minuto per la lettura
Malta officially restarts its tourism season amid COVID-19 pandemic

LA VALLETTA (Reuters) - Malta proibirà l'ingresso a tutti i visitatori a partire da mercoledì a meno che non siano completamente vaccinati contro il Covid-19.

Lo ha annunciato il ministro della Sanità dell'isola Chris Fearne durante una conferenza stampa.

"Saremo il primo Stato membro dell'Unione europea a farlo, ma dobbiamo tutelare la nostra società", ha detto Fearne.

Le dichiarazioni di Fearne giungono dopo che la piccola isola del Mediterraneo ha visto raddoppiare il numero dei nuovi contagi ogni giorno da lunedì.

Fino a oggi, ai turisti era permesso di entrare a Malta se erano completamente vaccinati o se potevano presentare un test molecolare negativo. La sola eccezione riguardava i turisti britannici, cui era già richiesto di essere completamente vaccinati a causa della diffusione della variante Delta in Gran Bretagna.

Fearne ha detto che il nuovo picco di contagi si è registrato tra i visitatori che, pur avendo mostrato un test negativo prima di imbarcarsi sull'aereo, non erano vaccinati.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli