Maltempo in arrivo: freddo, temporali e grandine in diverse regioni

maltempo in arrivo

Sole e temperature estive lasciano il posto al freddo e alle violenti piogge: dopo un weekend all’insegna del caldo, per la nuova settimana di settembre ci si attende un drastico cambiamento. Maltempo in arrivo: in diverse regioni si prevedono temporali e grandinate.

Maltempo in arrivo, le regioni coinvolte

Tra martedì 17 e mercoledì 18 settembre, si attendono venti di Bora sul nostro Paese. È previsto un movimento dell’anticiclone verso il nord Europa.

I primi temporali coinvolgeranno il Friuli Venezia Giulia nella serata di martedì 17 settembre. Nella notte e nelle prime ore della mattinata successiva il maltempo riguarderà l’intero settore di nord-est, soprattutto il basso Veneto e le aree nord-orientali dell’Emilia. Temporali non esclusi neppure in Trentino, Lombardia, Piemonte e su gran parte dell’Emilia Romagna. Anche sui settori centrali adriatici potrebbe sopraggiungere un netto peggioramento climatico.

Per giovedì 19 settembre si attendono nuovi rovesci, temporali e locali grandinate. Il maltempo si propagherà verso il Centro Italia, coinvolgendo Marche, coste abruzzesi, quelle del Molise e della Puglia settentrionale. Probabili peggioramenti anche su alcuni tratti tirrenici del Lazio. La Capitale è a rischio di forti temporali. Si prevedono miglioramenti a Nord. Tempo più sereno sulle due Isole maggiori e sulla Calabria. I numerosi fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da un calo delle temperature in tutta Italia, soprattutto al Centro e al Nord.

Graduale miglioramento previsto a partire da venerdì 20 settembre. Così informano gli esperti de Il Meteo.it. Tuttavia, pare dovremo dire definitivamente addio alle piacevolissime temperature estive. Persisterà l’instabilità sulla Puglia e sulla Basilicata. Non si escludono rovesci sparsi sulla Calabria, fino ai settori settentrionali della Sicilia. La situazione dovrebbe presto migliorare e si attende un nuovo fine settimana all’insegna del caldo e del sole.