Maltempo, in arrivo temporali e venti forti al Nord e al Centro

Red/Gtu

Roma, 14 ott. (askanews) - In arrivo temporali e venti forti al Nord e al centro, il Dipartimento della Potezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse e l'allerta meteo-idro è al livello arancione in Liguria e in Lombardia, gialla in otto regioni.

"Dalla prossima notte - ha spiegato il Dipartimento della Protezione civile - una perturbazione atlantica determinerà un momentaneo ma deciso peggioramento del tempo sulle regioni nord-occidentali, in estensione, durante la giornata di domani, al resto del settentrione e al versante tirrenico delle regioni centrali". E "la fase di maltempo sarà caratterizzata da precipitazioni temporalesche anche intense, specie su Liguria e Piemonte, e da un rinforzo dei venti dai quadranti meridionali".

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. L'avviso prevede dalla notte di oggi, lunedì 14 ottobre venti di burrasca dai quadranti meridionali, con rinforzi di burrasca forte, sui crinali appenninici dell'Emilia-Romagna, e precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Liguria e Piemonte, in estensione, dalle prime ore del 15 ottobre, a Lombardia, Toscana e settori occidentali dell'Emilia-Romagna; dal pomeriggio di domani anche al Veneto. L'avviso prevede inoltre dal primo pomeriggio di domani, martedì 15 ottobre precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Lazio, specie sui settori settentrionali e costieri.

I fenomeni - avverte la protezione civile - saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata allerta arancione dalla notte del 14 ottobre e per la giornata del 15 su gran parte della Liguria. Per la giornata di domani è stata valutata allerta arancione anche su parte della Lombardia. Sempre per la giornata di domani è stata valutata allerta gialla sul resto della Liguria e in Lombardia, Emilia Romagna Lazio, Veneto, Piemonte, Toscana e Umbria.