Maltempo: assessore Veneto Bottacin incontra sindaci del Bellunese

Fdm

Belluno, 14 nov. (askanews) - "Gli strumenti di previsione messi in campo dalla Regione, frutto di importanti investimenti in questi anni, sono assolutamente affinati e scrupolosi e ci permettono, una volta fatte le opportune valutazioni, di capire le scelte migliori per la sicurezza dei cittadini". A dirlo l'assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, che ha appena concluso a Sedico (Belluno) un incontro con i sindaci del Bellunese per coordinare i comportamenti più opportuni da tenere nelle prossime ore in vista dell'allerta per il maltempo in arrivo, in particolare, nelle aree montane. "Queste scelte di prudenza, tra le quali quella relativa alla chiusura delle scuole - aggiunge Bottacin - è frutto di serie valutazioni e di ragionamenti coordinati e concertato, che sono strettamente legati ai nostri bollettini. Dati dei quali abbiamo discusso anche in mattinata durante la riunione dell'Unità di Crisi regionale, alla quale ha preso parte anche la Prefettura". Al termine della riunione di Sedico è prevista una ricognizione su quali Comuni hanno previsto di prendere provvedimenti in tal senso.