Maltempo a Bologna: esonda il fiume Idice

maltempo bologna

Il maltempo sta continuando a mettere in ginocchio diverse parti d’Italia con l’acqua che continua a scrosciare senza tregua. Nel bolognese il fiume Idice ha esondato nuovamente in territorio di Budrio richiedendo l’intervento dei vigili del fuoco e della Protezione Civile. Alcuni residenti sono stati evacuati una seconda volta mentre l’emergenza rimane altissima.

Maltempo a Bologna: esonda l’Idice

I residenti della zona di Budrio sono stati evacuati. Alcuni, nonostante l’ordine di evacuazione, sono rientrati ieri sera nelle loro casa, ma i Vigili del Fuoco stanno lavorando da questa mattina per scortare nuovamente i cittadini lontano dalle abitazioni a ridosso dell’area allagata. L’avviso di allerta riguarda al momento tutta l’area della città metropolitana e il comune di Budrio. Protezione Civile e Vigili del Fuoco raccomandano di non rientrare a casa fino a che non sarà diramato il cessato allarme, anche se la situazione dovesse apparire migliore a vista.

Maltempo sull’Italia

La situazione meteo resta precaria su tutto il Paese. Ad Alessandria, ad esempio, la protezione civile ha segnalato allagamenti e per oggi è stata disposta la chiusura di diversi istituti scolastici. In Piemonte Anas segnala poi la chiusura del Colle della Maddalena e limitazioni al traffico al Colle del Monginevro e sulla strada del Sempione. Emergenza anche in Trentino Alto Adige, dove la situazione, non senza difficoltà, sta lentamente tornando alla normalità. Questa notte a Chiusa, una colata di fango e sassi è finita sulla provinciale, fortunatamente chiusa al traffico. 1200 utenze sono ancora in blackout, mentre restano chiusi diversi passi di montagna tra cui il Passo Gardena, Passo Gioco, Passo Sella, Passo Pordoi e Passo Stelvio