Maltempo: C. Marini, permane situazione seria criticita' Tevere

(ASCA) - Perugia, 13 nov - ''In Umbria, a seguito delle precipitazioni piovose delle ultime 36 ore, permane una situazione di seria criticita', soprattutto per cio' che riguarda il livello e la portata idrica del fiume Tevere''. Lo riferisce la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che si rechera' nelle due aree piu' colpite, quelle di Marsciano ed Orvieto, per effettuare dei sopraluoghi insieme ai tecnici della Protezione civile regionale e dei sindaci dei comuni interessati. Dopo il sopraluogo nel primo pomeriggio di oggi a Marsciano, la presidente fara' il punto con il sindaco della citta'. Domani, invece, previsto il sopraluogo ad Orvieto aseguito del quale si terra' un incontro nella sede del Comune con i sindaci di Orvieto e di tutti gli altri Comuni i cui territori sono stati interessati dalle forti piogge e da esondazioni dei corsi d'acqua. ''In questa fase - ha dichiarato la presidente - siamo ancora concentrarti con la nostra Protezione civile, in collaborazione con le Prefetture e con le amministrazioni comunali, nella gestione dell'emergenza in tutto il territorio regionale. A preoccupare maggiormente e' la situazione del fiume Tevere, le cui ondate di piena previste nelle prossime ore potrebbero creare ulteriori danni e difficolta'. In ogni caso tecnici regionali, insieme a quelli delle altre amministrazioni locali, stanno gia' effettuando sopralluoghi per la verifica di danni che questa eccezionale ondata di maltempo ha creato ai cittadini ed a tutto il sistema economico''.

Ricerca

Le notizie del giorno