Maltempo Calabria, domani allerta rossa

·2 minuto per la lettura

Allerta rossa domani sabato 27 novembre in Calabria per il maltempo. Una vasta area depressionaria di origine atlantica determinerà, nella giornata di domani, il persistere di un flusso di correnti sud-occidentali umide ed instabili sulla nostra penisola che portano ancora maltempo, specie a ridosso delle aree tirreniche centro-meridionali, associate ad una sostenuta ventilazione proveniente dai quadranti occidentali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende il precedente.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede, dal pomeriggio di oggi, 26 novembre, venti da forti a burrasca sud-occidentali, sulla Campania, con persistenza su Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia, in estensione da domani alla Toscana, specie settori costieri centro-settentrionali, e ai settori appenninici di Umbria, Marche ed Emilia-Romagna, con raffiche fino a burrasca forte specie sui crinali. Forti mareggiate lungo le coste esposte.

Previsto, inoltre, sempre per la giornata di domani, il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori tirrenici di Calabria centro-settentrionale, Basilicata e Campania. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e locali forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata, per la giornata di domani 27 novembre, allerta rossa su Calabria; allerta arancione su settori di Campania, Basilicata e Calabria; allerta gialla su Umbria e Lazio, sui restanti settori di Campania, Basilicata e Calabria, e su parte di Abruzzo, Sicilia, Sardegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli