Maltempo, Cambiamo!: governo volta le spalle a Liguria

Pol/Vlm

Roma, 3 dic. (askanews) - "Un'emergenza come quella del maltempo che da giorni flagella la Liguria si fronteggia dando immediatamente alle popolazioni locali le dotazioni finanziarie adeguate per ripartire. Per questo, lo stanziamento di appena 40 milioni deliberato dal Consiglio dei Ministri di ieri sera, rispetto ai 500 milioni chiesti dalla Regione per far fronte ai danni è una goccia nel mare". Lo dichiarano i deputati di Cambiamo! Stefano Benigni, Manuela Gagliardi, Claudio Pedrazzini, Giorgio Silli e Alessandro Sorte.

"L'esecutivo si conferma anni luce lontano dal Paese reale, rinviando al futuro lo stanziamento di ulteriori risorse che servono subito. La Regione sta facendo tutto il possibile per fronteggiare l'emergenza, ma non può essere lasciata sola. Questo esecutivo di impreparati non ha la minima idea di cosa sia una somma di urgenza", concludono.