Maltempo, Conte: domani al Cdm stato di emergenza per Venezia

Red/Bla

Roma, 13 nov. (askanews) - "Nel pomeriggio rientrerò a Roma per un Consiglio dei Ministri durante il quale prenderemo in carico la richiesta di stato di emergenza. Siamo pronti a stanziare i primi fondi. Convocherò anche il 'Comitatone' per accelerare la soluzione strutturale dei problemi, legati alla manutenzione straordinaria delle barriere e degli impianti idraulici. Concorderemo una governance che possa gestire in modo efficiente tutte le criticità che si trascinano da anni". Lo ha scritto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, su Facebook, dopo il suo sopralluogo a Venezia, sommersa dall'acqua alta.

"Ma non c'è solo Venezia. In queste ore tante altre Regioni stanno facendo i conti con questa violenta ondata di maltempo. Con il capo della Protezione civile stiamo monitorando costantemente le notizie che ci arrivano da tutta Italia. Dal resto del Veneto, come dal Friuli Venezia Giulia, dalla Puglia al Trentino Alto Adige, da Napoli a Matera e da altri territori. Da parte del Governo l'attenzione è massima", conclude.