Maltempo, Conte: situazioni più pericolose si stanno diradando

Luc

Roma, 25 nov. (askanews) - "Le situazioni più pericolose in questo momento si stanno diradando un po' ma vigiliamo costantemente". Lo ha detto, interpellato sull'emergenza maltempo, il premier Giuseppe Conte parlando a Melfi dove ha visitato lo stabilimento della Fca.

"Siamo in contatto stretto con la ministra De Micheli che è in Liguria, Di maio è stato in Sicilia, il governo è vicinissimo. Io sono in contatto e in costante aggiornamento: ci sono situazioni delicate in Piemonte, Liguria, in Calabria, in Campania, dappertutto. Le stiamo monitorando, vado dove è strettamente necessario. Sono in contatto costante con la macchina dei soccorsi: le situazioni più pericolose in questo momento si stanno diradando un po' ma vigiliamo costantemente". A chi gli chiede della situazione del fiume Po, Conte risponde: "Stiamo monitorando la situazione, sono in contatto col capo della protezione civile Borrelli".