Maltempo, Di Maio in Sicilia: chiedo scusa per ritardo interventi

Lsa

Roma, 23 nov. (askanews) - "Sono venuto a chiedere scusa in Sicilia per il ritardo" con cui il governo è intervenuto per fronteggiare i danni causati dal maltempo. Lo ha detto il capo politico del M5s e ministro degli esteri, Luigi Di Maio, intervistato dal Tg3 mentre sta effettuando un giro nell'isola sui luogi colpiti dal maltempo. "Negli stessi giorni in cui, giustamente, si aiutavano i veneziani, dovevamo aiutare 15 giorni prima i siciliani. Qui il 25 ottobre c'e' stato addirittura un morto". Di Maio ha ricordato che il Consigio dei Ministri ha già stanziato 10 milioni per i danni, "altri ne stanzieremo, stiamo lavorando con la protezione civile".