Maltempo, dopo Marche danni anche in Emilia-Romagna

maltempo emilia romagna
maltempo emilia romagna

Dopo la tragedia delle Marche, il maltempo spaventa l’Emilia-Romagna. forti temporali hanno sradicato alberi nel bolognese e sulle spiagge il vento forte ha spazzato via lettini e ombrelloni.

Maltempo, danni anche in Emilia-Romagna

Il maltempo ha raggiunto anche l’Emilia-Romagna: dopo aver colpito tragicamente la Marche, i forti temporali hanno creato danni anche a Bologna e sulla fascia costiera, dove la Bora ha raggiunto quasi 100 km/h, spazzando via ombrelloni e lettini.

Nel Bolognese la polizia locale ha ricevuto diverse segnalazioni dirami e alberi caduti in strada. A Ravenna oggi i cimiteri saranno chiusi: l’amministrazione infatti invita i cittadini a evitare luoghi non necessari come i parchi, pinete o aree alberate.

A proposito di parchi, anche Mirabilandia è rimasto chiuso venerdì pomeriggio, alla luce dell’allerta meteo della Protezione civile regionale.

Nel Riminese sono almeno 60 le richieste di intervento giunte ai vigili del fuoco della città romagnola proprio a seguito della caduta di arbusti dalle alberature sulle vie.

Qui sotto potete recuperare alcune delle immagini più impressionanti provenienti dal Litorale romagnolo.

Scuole chiuse ed eventi rimandati

Il sindaco di Cesenatico fotografa così la situazione: “A causa della pioggia battente e del vento forte, le raffiche stanno raggiungendo gli 80km/h, si sono verificate ingressioni marine sul viale Carducci. E’ interdetto il traffico tra Viale Zara e Via Dante. Inoltre, i vigili del fuoco sono al lavoro su tutto il territorio per gestire situazioni critiche legati a tetti e alberi. Raccomando a tutti la massima attenzione e prudenza: uscite solo in caso di estrema necessità in attesa che la situazione si normalizzi“.

A Cervia, dove le scuole rimarrano chiuse, è stata rimandata la gara dell’Ironman che però potrebbe svolgersi domani domenica 18 settembre, condizioni meteo permettendo.

A causa dei forti temporali è stato cancellato il memoriale Marco Pantani, che doveva svolgersi tra Cesenatico e Forlì.