Maltempo E.R., situazione cirtica nell'intero bacino del Reno

Cro-Mpd

Bologna, 17 nov. (askanews) - L'ondata di forte maltempo che ha colpito in queste ore l'Emilia-Romagna sta creando situazioni di criticità soprattutto nelle province di Bologna e Ferrara per il rapido innalzamento del livello dei fiumi. Permane lo stato di allerta rosso, che non esclude rischi di sormonto dei corsi d'acqua. Le precipitazioni intense delle ultime 48 ore hanno creato tre colmi di piena a distanza ravvicinata con situazioni di allarme soprattutto nel bolognese. Il fiume Reno sta raggiungendo il colmo di piena a Casalecchio (prevista un'altezza di 2 metri e 20) e arriverà nel tardo pomeriggio/sera a Cento (Fe). Aperto l'impianto del cavo napoleonico per contenere parte della piena del Reno. La piena defluirà nelle prossime 48 ore verso il ferrarese. I fiumi Samoggia, Idice e Sillaro hanno raggiunto il livello 3. Si registrano al momento allagamenti più contenuti ma diffusi. A Medicina i tecnici sono al lavoro per un fontanazzo sul torrente Quaderna. Criticità anche a Bentivoglio e Budrio in località Fossatone per allagamenti che interessano la trasversale di pianura, strada SP3. A Budrio si è registrato un dissesto nell'argine destro in corrispondenza del ponte della ferrovia. Criticità per sormonto marginale a Baricella tra le vie Ubersetto e Boschi.

(Segue)