Maltempo, a Genova frane e piccoli allagamenti

Fos

Genova, 19 nov. (askanews) - In Liguria l'ondata di maltempo delle ultime ore ha causato piccoli allagamenti e frane, soprattutto in provincia di Genova. L'allerta arancione diramata dal centro meteo-idrologico di Protezione civile della Liguria per i settori centrali della regione è cessata alle 18 ma fino alle 24 resterà in vigore l'allerta gialla.

Secondo i dati diffusi dall'Arpal, nel quartiere genovese di Quezzi nelle ultime 24 ore sono caduti oltre 175 millimetri di pioggia e a Mele, sulle alture del capoluogo ligure, circa 150 millimetri. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per allagamenti e piccoli smottamenti.

In particolare nel quartiere genovese di Borgoratti le strade sono state invase da acqua mista a fango e tre diverse frane si sono registrate in via Vernazza, nel quartiere di Sturla, nella zona dei Camaldoli, sulle alture del quartiere di San Fruttuoso e in un terreno privato tra Recco e Sori.

Copiose nevicate hanno invece interessato le zone più elevate dell'entroterra di Genova e Savona e in alcune aree della Valbormida e della Val d'Aveto la coltre bianca ha già raggiunto i 50 centimetri di altezza.