Maltempo Lazio, Ghera-Colosimo (FdI): è stato di calamità

Bet

Roma, 18 nov. (askanews) - Lo stato di calamità per la regione Lazio. A chiederlo in una nota congiunta gli esponenti di Fdi alla Regione Lazio, Fabrizio Ghera capogruppo e Chiara Colosimo consigliere regionale. "L'ondata di maltempo di questi giorni sta devastando il litorale laziale, bollettino nero e grandi criticità sulle coste Nord e Sud - Santa Marinella, Latina, Civitavecchia, compresa Ostia - rimaste travolte dalle mareggiate. Detriti e rifiuti sugli arenili, cabine distrutte, ristoranti inondati" spiegano "a Fregene ha ceduto il pavimento di uno stabilimento balneare. Metri di spiaggia mangiata a vantaggio di un'erosione che rischia di non arrestarsi, danni per il territorio, comprese le diverse aree naturali protette, e per il settore turistico-balneare. Come Fratelli d'Italia presenteremo un'interrogazione per sapere sia quali sono gli interventi strutturali - già pianificati e realizzati - che quelli in emergenza che saranno effettuati a seguito del maltempo di questi giorni. La situazione rimane di allerta, pertanto chiediamo a Zingaretti - 'presidente fantasma' anche in questa occasione - di dichiarare lo stato di calamità per la Regione Lazio", concludono.