Maltempo Lazio: soccorso velista francese, un disperso a Terracina

Cro/Ska

Roma, 28 lug. (askanews) - Si è conclusa nella notte la missione di salvataggio di un velista di nazionalità francese che si trovava alla deriva, a largo della costa laziale a bordo della sua imbarcazione ormai fuori controllo per le avverse condizioni del mare. L'elicottero HH139 dell'85 Centro Ricerca e Soccorso di Pratica di Mare, uno dei centri del 15 Stormo dislocati sul territorio nazionale e sempre a decollare per questo genere di emergenze, è decollato su ordine del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico, a sua volta attivato dal Maritime Rescue Sub Center (MRSC) di Civitavecchia vista l'impossibilità di intervenire via mare.

Nonostante le condizioni meteo avverse, l'equipaggio é riuscito ad individuare il natante, e stazionando in volo sulla sua verticale a calare un Aerosoccorritore, che con il verricello ha poi recuperato l'uomo.

Dopo il rientro alla base, lo stesso elicottero è stato nuovamente attivato per una nuova missione, per la ricerca di un disperso in mare al largo di Terracina, purtroppo conclusa in questo caso con esito negativo.

L'85° Centro è uno dei Reparti del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare che garantisce, 24 ore su 24, 365 giorni l'anno, senza soluzione di continuità, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d'urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi, operando in qualsiasi condizione meteorologica. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato più di 7300 persone in pericolo di vita.