Maltempo Liguria, allerta arancione sul Genovese ed entroterra Savona -2-

Red/Gtu

Roma, 19 ott. (askanews) - Tra la notte e la mattinata le precipitazioni si sono ancora concentrate tra il Savonese e il Genovese ma, per alcune ore, i fenomeni si sono spostati più a Levante. Le cumulate più importanti nelle ultime sei ore sono state: Fiorino (Genova) 81.2 millimetri, Mele 81.2, Passo del Turchino 55.4, Monte Pennello (Genova) 52.4, Valleregia (Serra Riccò) 48.6, Mignanego 46.8, Fallarosa (Torriglia) 46, Genova Pontedecimo 42.2 (41.2 in un'ora). Da segnalare anche che, sui 15 minuti, Genova Pegli ha segnato 19.4 millimetri, Alassio 14.2, Panesi (Cogorno) 13.4 mentre, ancora a Genova Pegli, tra le 4.35 e le 4.40 sono caduti ben 10 millimetri di pioggia.

"La situazione più delicata - avverte la Regione Liguria - è quella della parte centrale del territorio regionale, completamente satura e sottoposta a pesante stress idrogeologico: da martedì 15 ottobre a oggi la stazione di Mele ha cumulato 723.2 millimetri di pioggia, mentre nei primi nove mesi dell'anno erano stati 851.4 millimetri".

Dopo le precipitazioni abbondanti della notte - come da previsioni - ci sono state comunque "poche situazioni critiche". E' stato interrotto il collegamento sul torrente Secca nel Comune di Serra Riccò, ma si tratta non di una strada, bensì di un guado carrabile, che in caso di allerta non viene utilizzato. Il guado serve un gruppo di case sparse, in cui abitano 12 nuclei familiari per una quarantina di persone, che fa parte del Comune di Sant'Olcese. Gli abitanti possono usufruire tuttora dei collegamenti pedonali. Allagato un sottopasso a Multedo e un altro a San Quirico, dove è rimasta bloccata un'auto senza conseguenze. Sulla Statale 45 della val Trebbia sono stati rimossi alcuni alberi caduti sulla carreggiata. Per quanto riguarda la frana di ieri sulla strada per il Santuario della Guardia, la provincia ha provveduto a sistemare i new jersey in modo da consentire la circolazione a senso unico alternato, e il fronte che ha ceduto è monitorato.