Maltempo in Maremma: violento nubifragio causa importanti danni: le zone colpite

Maltempo nubifragio
Maltempo nubifragio

Il maltempo ha pesantemente colpito la Toscana. Intorno alle ore 17 di sabato 3 settembre un nubifragio si è abbattuto sulla Maremma. Diversi i danni, ma anche i disagi alla circolazione come sulla ferrovia Tirrenica dove i treni sono stati bloccati.

Maltempo, nubifragio colpisce la Maremma: cosa è successo

Tra i comuni che più stanno pagando il conto presentato dal nubifragio c’è anche la cittadina di Capalbio. Stando a quanto ha fatto sapere la pagina Facebook Rete Meteo amatori che ha condiviso gli scatti di MaremmaOggi, proprio in questo comune vi sarebbero stati maggiori danni. Del resto proprio questi ultimi scatti ci dicono molto della situazione. Le strade infatti si sono allagate e con esse anche diverse arterie e scantinati. Per ciò che riguarda la circolazione va anche segnalato che due sottopassi e la strada Pedemontana sono stati chiusi.

Tranciato il cavo ferroviario sulla Roma-Pisa

Ha fatto preoccupare non poco ciò che è successo sulla linea ferroviaria Roma-Pisa dove, stando a quanto fanno sapere i vigili del fuoco è stato tranciato un cavo a causa del violento maltempo. Gli operatori sono stati inoltre impegnati nel trasbordo di circa 250 passeggeri da un convoglio ad un altro. Fortunatamente, hanno comunque fatto presente, non vi sarebbero state oltre a ciò altre criticità.