Maltempo a Modena, segnalati alberi caduti e allagamenti

maltempo a modena
maltempo a modena

Una violenta ondata di maltempo si è abbattuta su Modena nel pomeriggio di martedì 30 agosto. Il potente nubifragio che ha travolto la città è stato accompagnato da forti raffiche di vento che hanno raggiunto anche i 100 km/h. Tra gli ingenti danni segnalati ci sono alberi caduti, allagamenti stradali, tetti scoperchiati e viabilità ridotta.

Maltempo a Modena, segnalati alberi caduti e allagamenti

Nel pomeriggio di martedì 30 agosto, il maltempo ha devastato Modena. Insieme alle precipitazioni, ci sono state impetuose raffiche di vento che hanno raggiunto i 100 km/h. Il nubifragio ha causato danni significati: i cittadini, sui social, hanno postato foto che mostrano tetti scoperchiati, alberi sradicati e riversi instrada, tegole pericolanti e allagamenti.

Negli scatti condivisi sul web, sono stati immortalati mezzi pesanti (un pullman o un tir) riversi in strada a causa della bufera, tetti distrutti con tegole ammassate e auto rimaste bloccate in strada a causa delle grosse quantità d’acqua che si sono riversate nelle principali arterie riservate alla circolazione, totalmente allagate.

L’intervento dei vigili del fuoco

Il maltempo si è concentrato soprattutto nel territorio di San Damaso e in tutta la zona orientale e meridionale del territorio.

A Modena, a Finale Emilia, un albero è caduto e si è abbattuto in strada bloccando la circolazione mentre a San Prospero, in via Gallerana, un fulmine ha colpito una casa disabilitata. In via Crocetta, invece, un albero è precipitato sul cancello di un’abitazione.

In questo contesto, sono state decine gli interventi dei vigili del fuoco che si sono susseguiti in tutta la provincia ma non si sono registrati feriti gravi o incidenti mortali.