Maltempo Napoli domani, scuole chiuse in provincia

·1 minuto per la lettura

Maltempo a Napoli e in Campania domani, 3 novembre, e scuole chiuse in molti comuni della provincia. In una giornata da allerta meteo arancione, scuole aperte nel capoluogo, dove il sindaco Gaetano Manfredi ha optato per la chiusura dei soli parchi e cimiteri cittadini. L'allerta decisa dalla Protezione civile della Regione Campania entrerà in vigore alle 8 di domani mattina su parte della regione.

Le zone coinvolte sono Piana campana, Napoli, le isole e l'area vesuviana, l'Alto Volturno e il Matese, la Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Picentini, Tusciano e Alto Sele. Poco fa a Giugliano in Campania, città alle porte di Napoli che conta ben 120mila abitanti (è il comune non capoluogo di provincia più popoloso d'Italia), il sindaco Nicola Pirozzi ha firmato un'ordinanza con la quale viene disposta la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nella giornata di domani; la stessa decisione è stata presa nel corso della giornata dai sindaci di Pozzuoli, Monte di Procida, Marano e Mugnano.

Scuole chiuse anche in tutti i 6 comuni dell'isola d'Ischia e in alcuni comuni del Vesuviano e della Penisola sorrentina, come Meta e Piano di Sorrento. Nei territori per i quali è stata emanata allerta arancione si prevedono temporali e rovesci di forte intensità che potrebbero determinare un rischio idrogeologico diffuso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli